Messaggi recenti: admin

Ripartire con slancio rinnovato

ovvero il passo leggero che dalla bilancia post ferie ci porta al bilancio dell’anno (vivendo comunque felici) Pare che il tempo abbia letteralmente preso la rincorsa e siamo già a gennaio. Natale, Capodanno e poi l'Epifania, che tutte le feste si porta via. E poi, ancora tanti “e poi”. Passata la festa, gabbato lo santo…
Per saperne di più

Schegge (impazzite) di STO

“Immagina..”..Tanti occhi grandi,..scuri, chiari, tutti sorridenti… “e tu?” ..ridi con una sola “bianca piccola” ancora da finire… “Mamma” ..Mi sta chiamando, ma non rispondo…non stanno sorridendo solo gli occhi…il naso, le mani, la pancia e persino i piedi ridono! “Colpa tua mamma, colpa tua” ..di solito mi chiami nel pomeriggio… “Vecchia talpa ipocrita” ..ride anche…
Per saperne di più

Il mio Civico

Nono, nemo al tirasegno?, chiedevo al nonno Francesco che mi teneva prudentemente per mano durante la consueta passeggiata mattutina; no, andemo al Civico, tra il rustico e bonario, rispondeva il nonno mentre salutava il passante che riguardoso si toglieva il cappello in gesto di rispettoso saluto. Per la verità, io preferivo andare al “tiro a…
Per saperne di più

Lo stupro

Cos’è stato per me In a Nutshell Out? La voglia di scoprirsi, di buttarsi nonostante una certa insicurezza data da una negatività predominante. La volontà di vincerla questa insicurezza per essere libera di una libertà che solo nel teatro trovo così viva, piena, intensa. La ricerca di un testo che mi permettesse di mostrare tutto…
Per saperne di più

E tu chi sei? Attore Drammatico o Post drammatico?

divagazione senza pudore di un regista sul teatro contemporaneo Spesso ci si trova di fronte a pseudo esperti e critici teatrali che si compiacciono di parlare di teatro moderno o contemporaneo, dispensando giudizi e grandi commenti cui, solo per pietà, si evita di replicare, lasciando nella beata e solida ignoranza questi grandi luminari della cultura.…
Per saperne di più

Io sono Maria di Magdala

Cos'è stata per me l'esperienza di "In a Nutshell Out"? E' stata così forte che mi ha procurato una specie di trance (almeno così ha detto un medico specialista che peraltro vorrebbe che io facessi ulteriori accertamenti per essere certi che non ci siano altri problemi). Il testo di Sandra Benoni, maestra veronese in pensione,…
Per saperne di più

La gente del Velario

Siamo noi i teatranti, siamo noi lo scintillio dell'imbrunire, siamo noi giocolieri d'interpretazione! Siamo noi che ci immergiamo in coni di luce dagli intensi colori, siamo noi che ci ritroviamo in mute ed assordanti parole; siamo noi gli amanti di un mondo a volte troppo sottovoce e perciò vogliamo gridare che fare teatro è bellezza…
Per saperne di più

I monologhi della Vagina

Una domenica di un paio di anni fa, mentre vagavo curiosa tra gli scaffali di una libreria alla ricerca di nuove letture, mi sono imbattuta in un volume che subito ha destato la mia attenzione: “I monologhi della vagina”. Non sapevo come collocarlo, ero nel reparto teatro, non letteratura erotica, e qualcosa non mi tornava.…
Per saperne di più

Un guscio Cele stiale

Cos'è stato In a Nutshell Out? Una tappa di un percorso iniziato da ormai cinque anni. Il momento di mettersi in gioco con ciò che ho rubato in questi anni di compagnia e di bottega. Un percorso di crescita, non solo d'attore ma principalmente umano. Grazie a ST80, alla guida - a volte invero misteriosa…
Per saperne di più

Medea

Quando ho saputo dell'idea di realizzare la serata "In a Nutshell Out", non ho avuto dubbi sulla mia volontà di partecipare. Mi sono detta: “ecco una splendida occasione per rappresentare sul palco quello che forse non immagineremmo mai di poter rappresentare, per provare a dare voce (la nostra voce) a quei personaggi che ci fanno…
Per saperne di più

Recenti commenti admin

Nessun commento da parte admin ancora.